Il ritrovamento di ordigni bellici

Durante gli scavi sono stati ritrovati più di 700 ordigni bellici della seconda guerra mondiale.

Questa zona è infatti stata teatro dei compattimenti fra americani e tedeschi. La bonifica di questi ordigni è costata più di 4 milioni di euro ed ha comportato un anno nei ritardi dei lavori.